Notizie e opportunità dal mondo del lavoro

slideshow 1 slideshow 2 slideshow 3 slideshow 4

Jobs Act, il referendum della Cgil per abolirlo si farà: raccolte oltre 500mila firme

referendum_cgil

Roma, 12 giu. (Riccardo Castrichini, Qui Finanza) - I lavoratori italiani potranno presto dire la loro sulla cancellazione o la modifica sostanziale del Jobs Act, la riforma del diritto del lavoro varata in Italia nel 2015 quando a Palazzo Chigi sulla sedia del Presidente del Consiglio sedeva Matteo Renzi.

Questa riforma non è mai piaciuta ai sindacati, con la Cgil che ha reso noto di aver raggiunto l’obiettivo delle 500mila firme per chiedere il referendum abrogativo. Gli italiani, più nel dettaglio, potranno dire la loro in quattro referendum su Jobs act, sicurezza sul lavoro e appalti, con il sindacato di Maurizio Landini che ha precisato che per ognuno di essi è stata superata la soglia prevista delle 500mila firme. Leggi tutto »

Sciopero Fiom, metalmeccanici in piazza per Mirafiori

sciopero_mirafiori

Torino, 12 giu. (Giorgia Bonamoneta, Qui Finanza) – A due mesi dalla manifestazione del 12 aprile, Torino torna a mobilitarsi per l’automotive. I delegati sindacali di Fim-Cisl, Fiom-Cgil, Uilm-Uil, Ugl, Fismic e i quadri Fiat Aqcf, insieme ai lavoratori, si sono ritrovati davanti a Palazzo di Città.

La protesta, intitolata “8 ore di orgoglio torinese, il rilancio di Torino parte da Mirafiori”, vuole il rilancio del settore automobilistico e dello storico stabilimento di Mirafiori.
La piazza è stata animata da dibattiti, momenti di confronto e tavole rotonde, in una mobilitazione che vuole mantenere alta l’attenzione sulle criticità del settore. Leggi tutto »

Valditara: 'Per i docenti presto un aumento di 300 euro'

300euro_insegnanti

Roma, 12 giu. (Adnkronos) - "Ci saranno presto quasi 300 euro al mese di aumento per i docenti". Parola del ministro per l'Istruzione, Giuseppe Valditara.

"Premetto si deve a questo governo il merito di aver sbloccato dopo un grave ritardo maturato dai governi precedenti il contratto collettivo 2019-2021, grazie al quale - ha affermato Valditara nel corso del question time alla Camera - abbiamo raggiunto importanti risultati in relazione agli incrementi delle retribuzioni del personale scolastico. Leggi tutto »

Imprese in cerca di lavoratori, previste 566mila assunzioni

imprese_cercanolavoratori

Roma, 11 giu. (Luca Bucceri, Qui Finanza) - Opportunità lavorative in crescita in Italia, con le imprese che a giugno sono alla ricerca di lavoratori aprendo a migliaia di assunzioni.

È quanto emerge dall’ultimo bollettino del Sistema informativo Excelsior di Unioncamere e Ministero del Lavoro, nel quale si evidenzia un mercato del lavoro stabile e in linea con le previsioni del 2023, anche se in leggera flessione rispetto a quanto previsto. Ma i dati riconsegnano una fotografia che dà fiducia, con la situazione nel Sud e nelle Isole definita positiva. Leggi tutto »

Ristoranti italiani al top in Europa, giro d’affari di 41 miliardi

ristorantiitaliani_top

Milano, 12 giu. (Adnkronos) - L’Italia è in testa alla classifica europea per volume d’affari dei ristoranti, che nel 2023 ha raggiunto i 41 miliardi. Ma il valore del Foodservice Made in Italy non si ferma qui: a livello globale la cucina del Bel Paese vale oltre 240 miliardi, superando il valore raggiunto nell’anno precedente, pari a 228 miliardi.

E' quanto emerge dalla nuova edizione del report 'Foodservice market monitor' di Deloitte, presentato in anteprima in occasione della tavola rotonda 'Le catene di ristorazione in Italia, tra opportunità e criticità' organizzata da Aigrim (Associazione imprese grande ristorazione multilocalizzata) nella cornice del convegno 'Dire fare mangiare' di Edifis. Leggi tutto »

In libreria e in internet "Lo statuto di Roma Capitale" di Federico Bardanzellu

Statuto_RomaCapitale

Il fondamentale principio posto alla base dello Statuto di Roma Capitale è quello secondo cui l’Ente rappresenta “la comunità di donne e di uomini che vivono nel suo territorio” e si impegna a tutelare i diritti delle persone così come sanciti dalla Costituzione Italiana.

Il riferimento a tali concetti prevale rispetto a quello di residenza o di cittadinanza italiana, in linea con i principi fondamentali della Costituzione della Repubblica e della Convenzione europea dei diritti dell’uomo (CEDU).

Altrettanto indicativa è la norma statutaria che definisce Roma “punto d’incontro tra culture, religioni ed etnie diverse”.

Tutto ciò dimostra la concezione avanzata e la democraticità dei principi posti alla base dello statuto di Roma Capitale e la condivisione degli stessi da parte della stragrande maggioranza dell’Assemblea Capitolina.

In vendita nelle librerie convenzionate con la casa editrice, su Amazon, IBS, Unilibro e sul sito:  www.edizionidelfaro.it Leggi tutto »