Notizie e opportunità dal mondo del lavoro

slideshow 1 slideshow 2 slideshow 3 slideshow 4

N E W S

Regione Lazio, 4 mln per sostegno occupazione

irap

Roma, 11 nov. (Labitalia) - “Sostenere la formazione dei lavoratori per migliorare e sviluppare la competitività delle imprese, favorire lo sviluppo territoriale e aumentare i livelli di occupazione e occupabilità".

Questi gli obiettivi dell’avviso per la formazione specialistica per soggetti occupati o in regime di ammortizzatori sociali, finanziato con 4 milioni di euro, che è stato approvato dalla Regione Lazio.

Due le linee prioritarie di intervento: la prima riguarda la formazione finalizzata all’aggiornamento e alla riqualificazione professionale per lavoratori che abbiano un contratto a tempo indeterminato, determinato, stagionali o siano in cassa integrazione; la seconda riguarda la formazione finalizzata alla ricollocazione per lavoratori in Cassa integrazione o in mobilità. Leggi tutto »

Renzi: "Basta scontro sul lavoro". Ma gli statali preparano lo sciopero

derogati.jpg

7 nov. (Affari italiani) - "Guai a pensare che si possa fare del mondo del lavoro il terreno dello scontro".

E' un appello che "ho fatto" nei giorni scorsi e che "rifarò" affinché ci sia la "capacità di non mettere gli uni contro gli altri".

All'inaugurazione della Piaggio Aerospace a Villanova d'Albenga, in Liguria, il premier Matteo Renzi torna a insistere su una questione che nelle ultime settimane ha diviso il Pd al suo interno e scatenato tensioni fortissime tra il governo e la Cgil, che il 25 ottobre scorso ha portato un milione di persone in piazza San Giovanni a Roma per protestare contro il jobs act dell'esecutivo e la revisione dell'articolo 18. Leggi tutto »

Il Demanio mette all'asta le campagne incolte. Precedenza agli under 40

terredemanio

Roma, 11 nov. (Quifinanza) - Con la pubblicazione online dei primi avvisi d'asta sul sito del Demanio, diventa operativo Terrevive, il progetto del Mipaaf (Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali) che prevede la cessione in affitto o la vendita di 5.500 ettari di terreni agricoli demaniali incolti (pari a 7mila campi da calci), affinché tornino a essere produttivi.Con diritto di prelazione per i giovani under 40. Per la vendita di terreni che hanno un valore superiore ai 100 mila euro si procederà tramite asta pubblica.

 Si tratta nella fattispecie di 2.480 ettari di terreni appartenenti al demanio dello Stato; 2.148 ettari di terre in uso al Corpo Forestale dello Stato; 882 ettari di terreni di proprietà del Centro per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura (C.R.A.).  Leggi tutto »

Voucher lavoro, un buono per tutti i lavori occasionali. Valori, limiti, vantaggi

bancari

Roma, 5 nov. (Quifinanza) - I voucher o buoni lavoro sono un sistema di pagamento che può essere utilizzato per tutte le forme di lavoro non regolamentate da un contratto, poiché svolte in modo occasionale e discontinuo.

Con il Jobs Act il Governo vorrebbe apportare modifiche di rilievo al sistema dei buoni lavoro INPS, estendendo tetti e modalità di utilizzo ad altri settori produttivi (come l'industria). Saranno i decreti attuativi a stabilire nuovi contorni all'applicazione della proposta.

Intanto vediamo il sistema in vigore fino a oggi. Il voucher ha un valore nominale di 10 euro e un valore netto pari a 7,50 euro.  Leggi tutto »

Sindacati: correggere sistema previdenziale contributivo

esodati.jpg

Roma, 6 nov. (Labitalia) - "E' ormai ufficiale quanto da tempo sosteniamo: con il calo poliennale del Pil si opera un altro taglio alle pensioni pubbliche, per effetto del tasso annuo di capitalizzazione dei montanti contributivi che, per la prima volta, diventa negativo.Riproponiamo con forza quanto da noi già sostenuto nella piattaforma unitaria su fisco e previdenza: va attuata una correzione nel funzionamento del sistema contributivo, prevedendo un tasso di capitalizzazione minimo che impedisca la svalutazione del montante quando il Pil è negativo".

E' quanto sostengono i segretari confederali di Cgil, Cisl e Uil, Vera Lamonica, Maurizio Petriccioli e Domenico Proietti. Leggi tutto »

In libreria e in internet "Lettere dal dirigibile U5" di Federico Bardanzellu.

dirigibileu5

Roma, lug. - Il 2 maggio 1918, ultimo anno della Prima guerra mondiale, il dirigibile U5 (Usuelli 5) decollò per compiere la sua missione consistente nel servizio di osservazione dei sottomarini nemici nel Tirreno e di scorta ai piroscafi sulla linea Civitavecchia-La Spezia. Sulla via del ritorno, l'involucro del dirigibile si squarciò, senza alcun apparente motivo e l'aeronave precipitò nei pressi di Pontedera.

Era comandato dal tenente Federico Fenu, con quattro uomini di equipaggio. Nessuno sopravvisse. 

Prima della tragedia, il comandante Fenu scrisse 73 lettere ai propri familiari e altra corrispondenza fu intrattenuta principalmente dal padre con le autorità, i propri familiari e i parenti delle altre vittime.

Queste lettere di cento anni fa rappresentano uno squarcio di luce sui sentimenti, le sofferenze e i problemi di ogni tipo di un ufficiale della Grande Guerra, inconsapevolmente destinato a pilotare un’aeronave realizzata in via sperimentale e messa in servizio in tutta fretta; ci fanno inoltre partecipare al dolore dei congiunti di quegli sfortunati pionieri del volo.

In vendita nelle librerie convenzionate con la casa editrice, su Amazon, IBS, Unilibro e sul sito:  www.caosfera.it Leggi tutto »

Pagine viste dal 17 luglio 2010