Notizie e opportunità dal mondo del lavoro

slideshow 1 slideshow 2 slideshow 3 slideshow 4

Aumento delle pensioni, Draghi cambia tutto: cosa ha deciso il governo

aumentopensioni

Roma, 28 lug. (Qui Finanza) – La crisi di governo che ha causato la caduta dell’esecutivo guidato da Mario Draghi ha reso l’estate della politica italiana quanto mai anomala: mancano ormai meno di due mesi alle elezioni anticipate e i partiti hanno già iniziato ad enunciare (più o meno realisticamente) quelli che saranno i punti cardine dei loro programmi.

Uno dei temi che da sempre toccano più da vicino la sensibilità (e le tasche) degli italiani è quello delle pensioni. Chi meglio di un “popolare” come Silvio Berlusconi ha dato prova di saper cavalcare questo trend durante i suoi 30 anni di carriera politica: proprio in questi giorni il leader di Forza Italia ha rispolverato uno dei suoi cavalli di battaglia, ossia l’innalzamento degli assegni minimi a mille euro al mese per tutti gli italiani. Leggi tutto »

Posti vacanti? Cause di sistema e formazione inadeguata

postivacanti

Roma, 29 lug. (Adnkronos) - “Le cause per cui non si trovano lavoratori per i lavori disponibili sono molteplici. Non sono addebitali certamente solo ai lavoratori come non sono addebitabili soltanto alle aziende.

Ci sono dei fenomeni che sono addebitabili alle due parti del rapporto di lavoro, come ad esempio offerte non adeguate da un punto di vista economico così come c’è una certa propensione attuale dei lavoratori a migliorare la propria qualità della vita, molto spesso a discapito del posto di lavoro stesso. Leggi tutto »

Nuovo bonus da 300 euro anche senza Isee: chi ne ha diritto

bonus300euro

Roma, 21 lug. (Qui Finanza) – Sono in arrivo importanti novità per le famiglie che ancora non hanno internet veloce a casa, con l’attuazione della nuova fase del piano strategico per la banda ultralarga coordinato dalla Presidenza del Consiglio attraverso il Comitato per la diffusione della banda ultralarga (Cobul), un ente interministeriale che coinvolge anche Regioni e Province autonome e Infratel Italia, società in house del Ministero dello Sviluppo economico.

Con un finanziamento di quasi 1,5 miliardi di euro e dopo una consultazione pubblica alla quale hanno preso parte quasi tutti gli operatori di mercato e le relative associazioni, verranno presto attivate nuove misure. Come i nuovi bonus da 300 euro per superare il gap digitale nel nostro Paese, e dotare tutte le case di connessioni moderne. Leggi tutto »

In Italia un lavoratore su due non vuole un orario fisso

orariofisso

Milano, 26 lug. (Adnkronos) - I lavoratori chiedono ai loro datori di lavoro di passare dalla fase di emergenza pandemica a una nuova era nei rapporti di lavoro, dando priorità alla flessibilità e a fattori quali la fiducia, il purpose aziendale e il benessere.

È quanto emerge da una nuova ricerca di ManpowerGroup, multinazionale leader nelle innovative workforce solutions, e Thrive, azienda fondata da Arianna Huffington e leader nelle soluzioni tecnologiche per il cambiamento dei comportamenti. Leggi tutto »

Semplificazioni Fiscali, da Superbonus a Terzo settore. Le novità

semplificazionifiscali

Roma, 27 lug. (Qui Finanza) – Dopo una prima consistente sfoltita al pacchetto di oltre 160 emendamenti, ridotti a 87 grazie a un pressing sui presentatori affinché li ritirassero, ha preso il via questa mattina alle 11 nell’Aula della Camera l’esame del decreto legge Semplificazioni Fiscali.

Durante l’esame in commissione, sono emerse una serie di innovazioni che sono state trasposte in una trentina di emendamenti delle Commissioni Finanze e Bilancio, con interventi dal Superbonus agli aiuti alle imprese, da vere semplificazioni a misure per il Terzo Settore. Leggi tutto »

In libreria e in internet "Lo statuto di Roma Capitale" di Federico Bardanzellu

Statuto_RomaCapitale

Il fondamentale principio posto alla base dello Statuto di Roma Capitale è quello secondo cui l’Ente rappresenta “la comunità di donne e di uomini che vivono nel suo territorio” e si impegna a tutelare i diritti delle persone così come sanciti dalla Costituzione Italiana.

Il riferimento a tali concetti prevale rispetto a quello di residenza o di cittadinanza italiana, in linea con i principi fondamentali della Costituzione della Repubblica e della Convenzione europea dei diritti dell’uomo (CEDU).

Altrettanto indicativa è la norma statutaria che definisce Roma “punto d’incontro tra culture, religioni ed etnie diverse”.

Tutto ciò dimostra la concezione avanzata e la democraticità dei principi posti alla base dello statuto di Roma Capitale e la condivisione degli stessi da parte della stragrande maggioranza dell’Assemblea Capitolina.

In vendita nelle librerie convenzionate con la casa editrice, su Amazon, IBS, Unilibro e sul sito:  www.edizionidelfaro.it Leggi tutto »