Notizie e opportunità dal mondo del lavoro

slideshow 1 slideshow 2 slideshow 3 slideshow 4

N E W S

Ape sociale, "in arrivo una valanga di domande respinte"

ape_sociale

Roma, 12 ott. (AdnKronos) - "Si avvicina il responso dell’Inps sulle oltre 60 mila domande di Ape sociale (15 ottobre) già presentate ma, considerando il numero di quelle respinte, l’appuntamento rischia di svelare amare sorprese per chi ne ha fatto richiesta. Numeri ufficiali non ce ne sono ma sono tutt’altro che irrisori". E' quanto si legge nel dossier dell'Inca, il patronato della Cgil.

Secondo l'Inca, "ancora una volta, l’Istituto previdenziale pubblico si rende protagonista di interpretazioni eccessivamente restrittive delle norme, tali da ridurre in modo consistente il numero dei beneficiari dell’indennità Ape sociale a 63 anni di età, anche se sono nelle condizioni di particolare fragilità occupazionale". Leggi tutto »

Ilva, a rischio anche altri 3mila tra indotto e fornitori"

ilva_esuberi

Taranto, 9 ott. (AdnKronos) - "Siamo molto preoccupati per la situazione dell'Ilva. Oltre ai dipendenti in esubero, sono a rischio gli oltre 3.000 addetti delle imprese dell'indotto che ogni giorno entrano nello stabilimento. E poi i fornitori esterni, da sempre figli di un dio minore, ancora in attesa di pagamenti pregressi".

E' preoccupato Vincenzo Cesareo, presidente di Confindustria Taranto, dopo l'annuncio degli esuberi nello stabilimento di Taranto dell'Ilva. Leggi tutto »

Così la zootecnia guarda a un allevamento integrato e sostenibile

zootecnia

Ferrara, 5 ott. (AdnKronos) - Un rivoluzionario progetto per la zootecnia italiana divenuto realtà: è il nuovo eco-distretto zootecnico di Bonifiche Ferraresi dove Assocarni e Coldiretti hanno organizzato un convegno sul tema “Zootecnia 4.0: il modello italiano di allevamento bovino integrato e sostenibile per le sfide del futuro”.

Ad aprire i lavori, in collegamento video, il ministro per le Politiche agricole Maurizio Martina che ha ricordato come quella di "Bonifiche Ferraresi, disegnata in persona dal Cavalier Luigi Cremonini, è l'unica stalla visitata recentemente dal Presidente del Consiglio." Leggi tutto »

Due giorni di permesso retribuito per curare il cane: il caso

dog_sitter

Roma, 12 ott. 2017 -  (Teleborsa) – Una dipendente pubblica è riuscita a ottenere due giorni di permesso retribuito per poter assistere il suo cane che avrebbe dovuto subire un intervento urgente.

IL CASO – Il caso, che potrebbe diventare esemplare, è quello di Anna, 53enne bibliotecaria all’Università La Sapienza di Roma, single, che aveva chiesto al datore di lavoro il riconoscimento del permesso retribuito di due giorni di assenza per curare il cane, che aveva bisogno di un intervento veterinario urgente. Ma l’università le aveva negato questa possibilità. Leggi tutto »

Addio al fallimento, arriva la liquidazione giudiziale

legge_fallimentare

Roma, 12 ott. (Qui Finanza) - Addio a falliti e fallimenti e via alla liquidazione giudiziale, una procedura più rapida ed efficace per la soluzione delle crisi d’impresa. Il Senato ha approvato con 172 voti e 34 contrari la legge delega per la riforma del diritto fallimentare, datato 1942.

“Un contributo per un’economia più sana che aiuterà la crescita” sottolinea il premier, Paolo Gentiloni, a conclusione di un iter relativamente breve della legge, cui ora dovranno seguire i decreti legislativi di attuazione. Soddisfatto anche il ministro della Giustizia Andrea Orlando che spiega si tratta di “una riforma di portata epocale” perché “ci allineiamo all’Europa, diamo trasparenza alle procedure, evitiamo quelle zone di opacità” e soprattutto “cambia la figura del fallito“. Leggi tutto »

"Passeggiate mangerecce per Roma" il nuovo libro di Federico Bardanzellu è acquistabile in internet

passeggiate_mangerecce_per_Roma

344 luoghi dove mangiare e godere delle bellezze della capitale, senza spendere troppo.

L’autore è convinto che le bellezze di Roma si apprezzino meglio seduti a una buona tavola, soprattutto perché in nessun altro luogo come nelle sue trattorie si può conoscere la straordinaria vitalità del “popolo romano”.

Per questo, dopo una quarantennale esperienza diretta, ha creato 344 schede di altrettanti esercizi gastronomici della capitale, descrivendone i menù, le particolarità e attribuendo a ognuno un “voto prezzo” e un “voto qualità”.

Gli esercizi sono suddivisi in base alla loro localizzazione per quartieri. Condizione essenziale per essere inclusi nella presente guida gastronomica: il prezzo che non deve mai superare i 30 euro per i menù di terra, i 35 per quelli di mare e i 20 per le pizzerie. Anche il voto qualità è stato attribuito in base a criteri oggettivi. Ma agli eredi di Romolo è sempre piaciuto mangiar bene e ciò è la miglior garanzia.

ISBN: 9788865375884  Pag. 268, cm 14,8 x 21 

In vendita a Euro 16,00 sul sito Edizioni del Faro.

  Leggi tutto »