Notizie e opportunità dal mondo del lavoro

slideshow 1 slideshow 2 slideshow 3 slideshow 4

Flat tax, vantaggi solo per pochi benestanti. Nessun rilancio della crescita

Flat_tax

Roma, 13 apr. (Affari Italiani) - La flat tax tanto cara a Salvini è una misura costosa e ingiusta. Avvantaggia una piccola minoranza di benestanti e non serve a rilanciare l’economia. Vediamo perché.

Nella versione iniziale del contratto di governo la flat tax prevedeva un’aliquota del 15 per cento per redditi familiari fini a 80 mila euro e 20 per cento per quelli superiori. Il costo? Un botto: 50 miliardi secondo alcune simulazioni, metà dei quali sarebbero andati al 10 per cento più ricco dei contribuenti. Una follia, fortunatamente archiviata dopo pochi mesi. Leggi tutto »

Partite Iva, regime forfettario: si estende la platea

regimeIva

Roma, 12 apr. (Qui Finanza) –  L’Agenzia delle Entrate, con la circolare n. 9/E/2019, ha fornito chiarimenti circa le modifiche al regime forfettario introdotte dalla Legge di Bilancio 2019.

Novità che hanno di fatto ampliato la platea di coloro che possono beneficiare del regime forfettario, facendo rientrare anche alcuni contribuenti che erano in regime semplificato e, prima, non presentavano i requisiti necessari ma che ora possono applicare questo regime a partire dal 2019, essendo venute meno le cause di esclusione. Le ha messe in ordine il sito delle piccole-medie imprese pmi.it. Leggi tutto »

Con 25 mld di fatturato il design è strategia anticrisi

fatturato_design

Milano, 1 apr. (AdnKronos) - Il design si conferma una delle più solide strategie anticrisi: le oltre 192.446 imprese europee di design, infatti, hanno prodotto nel 2017 un fatturato pari circa 25 mld di euro. Di queste quasi una su sei parla italiano, perché il design è un marchio di fabbrica del made in Italy e contribuisce all’attrattività dei nostri prodotti a livello internazionale.

Ed è anche grazie al design se il made in Italy è oggi il terzo marchio più conosciuto al mondo (dopo Coca Cola e Visa). Symbola ha avviato dal 2017 un osservatorio sul settore con il rapporto ‘Design economy’, che dal 2018 si avvale della collaborazione di Deloitte, presentato oggi alla Triennale di Milano. Leggi tutto »

Assegni familiari e sussidi dei comuni, aggiornati gli importi

assegnifamiliari

Roma, 12 apr. (Qui Finanza) - Salgono leggermente gli assegni familiari erogati dai comuni nel 2019 (da non confondere con il normale assegno al nucleo familiare erogato dall’Inps e concesso dallo Stato).

Il Dipartimento Politiche della Famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha pubblicato in Gazzetta Ufficiale lo scorso 6 Aprile 2019 il provvedimento con il quale fissa i nuovi importi delle prestazioni a carico dei comuni. Leggi tutto »

Digital360: "Forte legame fra trasformazione digitale e attrattività imprese"

trasformazione_digitale

Milano, 8 apr. (AdnKronos) -  "C’è un forte legame tra trasformazione digitale/innovazione imprenditoriale e attrattività delle imprese. Questa consapevolezza inizia a diffondersi nel mercato del lavoro".

Ad affermarlo, ad Adnkronos/Labitalia, Andrea Rangone, amministratore delegato di Digital360, società che ha l’obiettivo di accompagnare le imprese nella comprensione e nell’attuazione della trasformazione digitale e favorirne l’incontro con i migliori fornitori tecnologici, in vista del R andstad Employer Brand 2019, il riconoscimento con cui Randstad - primo operatore mondiale nei servizi per le risorse umane - premia le imprese nelle quali gli italiani preferirebbero lavorare, sulla base della più completa e rappresentativa ricerca mondiale di employer branding. Leggi tutto »

In libreria e in internet "Il fardello del coleottero" di Federico Bardanzellu

fardellodelcoleottero

Le generazioni che erano state protagoniste delle grandi tensioni sociali e intellettuali del decennio precedente hanno cominciato ad avvertire le prime profonde delusioni per il fallimento dei             loro ideali e, per reazione, rivolgono la loro attenzione alla gaudente ricerca dei piaceri materiali della vita, come i loro coetanei disimpegnati.

Dopo la vittoria elettorale del PCI, alle elezioni europee del 1984, anche gli ideali politici di sinistra sono messi in discussione come irrealizzabili e restano un difficile peso da trascinare, come il pesante fardello di sterco del coleottero della sabbia.

L’unico valore della contestazione che non viene travolto è l’emancipazione della donna. Sopravvive solo chi si adegua passivamente alle nuove regole del gioco dettate dal sesso femminile, dando così un senso al suo ripiegarsi nel privato.

In vendita nelle librerie convenzionate con la casa editrice, su Amazon, IBS, Unilibro e sul sito:  www.progettocultura.it Leggi tutto »