Notizie e opportunità dal mondo del lavoro

slideshow 1 slideshow 2 slideshow 3 slideshow 4

N E W S

Consulenti del lavoro: accrescere stabilmente l’occupazione

accrescereoccupazione

Palermo 23 giu. (Affari Italiani) - Il lavoro non si crea per decreto o solo con gli sgravi, ma occorre anche determinare, attraverso gli investimenti in infrastrutture e servizi reali, le condizioni per uno sviluppo economico che consenta ai datori di lavoro di aumentare gli introiti e, quindi, di accrescere stabilmente l’occupazione.

Stando agli ultimi dati Istat, infatti, il maggiore ricorso ad assunzioni a tempo indeterminato si è verificato nelle regioni meglio strutturate come la Lombardia e l’Emilia-Romagna, mentre al Sud e in Sicilia l’andamento resta stabile.Lo hanno sostenuto oggi a Palermo Marina Calderone, Presidente nazionale dei Consulenti del Lavoro, e Rosario De Luca, Presidente della Fondazione Studi, presentando alla stampa la VI edizione del “Festival del Lavoro” che si terrà nel Capoluogo dell’Isola. Leggi tutto »

Nel primo trimestre 2015 29mila posti disponibili ma nessuno li cerca

postidisponibili

Palermo 25 giu.  (Labitalia) - Sono 29.000 i posti di lavoro disponibili, nel solo primo trimestre del 2015, che le aziende offrono, ma che nessuno cerca.

Questi i dati raccolti da un sondaggio fatto presso gli iscritti all'Ordine dei consulenti del lavoro, che in sostanza confermano la tendenza riscontrata nell'indagine avvenuta ad agosto 2014.

I risultati e le tipologie di lavoro ad oggi disponibili sul territorio saranno oggetto di analisi nel corso del 'Festival del Lavoro', in programma presso il Teatro Massimo di Palermo. Leggi tutto »

Supporto alle imprese agroalimentari in materia di etichettatura

etichettaturaagroalimentare

Roma 24 giu. (CNA Roma) - Arsial e Cna di Roma hanno attivato un protocollo di attività per offrire adeguato sostegno alle imprese agricole ed agroalimentari operanti sul territorio regionale e fornire ai consumatori informazioni adeguate su ingredienti e qualità dei prodotti.

Dal 13 dicembre 2014 è entrato in vigore il Reg. UE n. 1169/2011 relativo alla etichettatura dei prodotti alimentari o, più precisamente, all'informazione che deve o può accompagnare i prodotti alimentari commercializzati sia preimballati che sfusi.Il provvedimento ha “mandato in pensione" la direttiva 79/112/CEE, consolidata con la direttiva 2000/13/CE, recepita in Italia tramite D.Lgs 109/92.Il nuovo regolamento comunitario introduce notevoli innovazioni in materia, prevedendo sia adeguamenti obbligatori, che la possibilità di introdurre in etichetta informazioni aggiuntive su base volontaria. Leggi tutto »

Lazio: Zingaretti presenta programma 2014-2020, 3,3 mld e 45 azioni

zingaretti

Roma 24 giu. (Labitalia) - Oltre 3 miliardi di euro e 45 azioni cardine per rilanciare il lavoro, l'agricoltura e la qualità della vita e cambiare il volto del Lazio. Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha presentato così la programmazione unitaria 2014-2020 dei fondi Sie (Strutturali e investimenti europei) all'Auditorium di Roma.

"Ci eravamo dati l'obiettivo ambizioso di arrivare al 100% di spesa partendo da una situazione drammatica. In questi due anni la Regione ha fatto un grande balzo in avanti nella capacità di spesa: +123%.

A marzo 2013 il Lazio era invece di gran lunga l'ultima regione italiana per certificazione della spesa dei fondi Ue. Ora siamo a un passo dall'obiettivo del 100%", ha detto Zingaretti nel suo intervento. Leggi tutto »

Battuta d'arresta per la crescita occupazionale del settore della crocieristica

crocieristica

Roma 25 giu.(Labitalia) - In Italia la crocieristica genera 102 mila posti di lavoro, un terzo di tutta l’Europa. Ma il settore ha frenato nel 2014, sotto il 'peso' della situazione incerta di Venezia, che provoca ripercussioni negative per tutto l’Adriatico.

E' quanto emerge dai dati rilasciati oggi da Clia, l’associazione internazionale delle compagnie crocieristiche, e presentati in conferenza stampa a Roma.

Secondo i dati, appunto, l’Italia resta il paese europeo che più beneficia dal settore crocieristico, ma il 2014 ha visto un forte rallentamento del settore mentre i paesi concorrenti, al contrario, accelerano la loro crescita. Leggi tutto »

In libreria e in internet "Lettere dal dirigibile U5" di Federico Bardanzellu.

dirigibileu5

Roma, lug. - Il 2 maggio 1918, ultimo anno della Prima guerra mondiale, il dirigibile U5 (Usuelli 5) decollò per compiere la sua missione consistente nel servizio di osservazione dei sottomarini nemici nel Tirreno e di scorta ai piroscafi sulla linea Civitavecchia-La Spezia. Sulla via del ritorno, l'involucro del dirigibile si squarciò, senza alcun apparente motivo e l'aeronave precipitò nei pressi di Pontedera.

Era comandato dal tenente Federico Fenu, con quattro uomini di equipaggio. Nessuno sopravvisse. 

Prima della tragedia, il comandante Fenu scrisse 73 lettere ai propri familiari e altra corrispondenza fu intrattenuta principalmente dal padre con le autorità, i propri familiari e i parenti delle altre vittime.

Queste lettere di cento anni fa rappresentano uno squarcio di luce sui sentimenti, le sofferenze e i problemi di ogni tipo di un ufficiale della Grande Guerra, inconsapevolmente destinato a pilotare un’aeronave realizzata in via sperimentale e messa in servizio in tutta fretta; ci fanno inoltre partecipare al dolore dei congiunti di quegli sfortunati pionieri del volo.

In vendita nelle librerie convenzionate con la casa editrice, su Amazon, IBS, Unilibro e sul sito:  www.caosfera.it Leggi tutto »

Pagine viste dal 17 luglio 2010