Notizie e opportunità dal mondo del lavoro

slideshow 1 slideshow 2 slideshow 3 slideshow 4

N E W S

Riforma PA, al via il piano anti-burocrazia. Le novità approvate

burocrazia

Roma 11 lug. (Quifinanza) - Il Consiglio dei ministri di giovedì ha approvato in via definitiva il disegno di legge recante "delega al Governo per la riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche", contenente deleghe legislative da esercitare in gran parte nei dodici mesi successivi all'approvazione della legge. Oltre alle misure su mobilità dei dipendenti pubblici, permessi sindacali e turnover già presenti nel decreto, il ddl integra i certificati online o inviati a casa entro 48 ore.

"Alla fine dei mille giorni, scanditi dai tempi della legge delega, la PA metterà online tutti i tipi di certificati o li invierà a casa entro 48 ore. E’ una rivoluzione copernicana. La PA va a casa del cittadino e viceversa", ha spiegato il premier Matteo Renzi. Leggi tutto »

Colosso cinese lancia strategie di sviluppo per le PMI italiane

colosso_cinese

Milano 10 lug. (Affaritaliani) - Si è tenuta a Milano la presentazione delle strategia di sviluppo internazionale di Jihua Group, quotato alla borsa di Shangai e controllato al 66,3% da Xinxing Cathay International Group, società cinese a controllo statale.L’Italia infatti garantisce un know how di assoluta eccellenza derivante da affinati e consolidati processi produttivi e una lunga tradizione manifatturiera in grado di esprimere prodotti di alta qualità.

In Italia è quindi stato aperto il Jihua International Center, a Tavernerio (CO), ed è stato acquisito il controllo di alcune aziende del settore del tessile italiano quali Majocchi e Concerie del Chienti. Leggi tutto »

Fiat: Grisa presenta il progetto di riqualificazione dello stabilimento di Termini Imerese

fiat_terminimerese

Roma, 8 lug. (Labitalia) - Vertice al MISE sulla vertenza Fiat di Termini Imerese (Palermo) e sul progetto industriale della Grisa. La società ha presentato il progetto dell'auto ibrida, la cui produzione dovrebbe partire entro la fine del 2015 dopo una fase di start-up di 18 mesi.

"Alla Grisa abbiamo chiesto certezze sul fronte occupazionale", dicono Ludovico Guercio, segretario Fim Cisl Palermo Trapani, e Giovanni Scavuzzo, componente della segreteria provinciale Fim Cisl. "Al prossimo incontro ci auguriamo di ottenere risposte - aggiungono - così come sugli investimenti che il Gruppo automobilistico metterebbe a disposizione per Termini Imerese''. Leggi tutto »

Sconfiggere la crisi col telelavoro: il settore dell'Itc apre la strada

telelavoro

9 lug. (Affaritaliani) -  Il telelavoro è una forma di collaborazione che molto lentamente sta prendendo piede anche in Italia. L'ambito dello sviluppo si è sempre avvalso di collaboratori free lance che prestavano la loro opera su parti di progetti.

La novità degli ultimi anni, introdotta a dire il vero in particolare da aziende straniere che operano in Italia, sta nel fatto che determinate figure vengono assunte per lavorare da casa.

Lo spiega ad Affaritaliani.it Manuela Tagliani, manager di Technical Hunters. Le riunioni vengono organizzate in teleconferenza con la casa madre, eventuali problematiche sviscerate via mail, e gli incontri vis a vis si riducono a un meeting al mese presso casa madre. Leggi tutto »

Contratto edili : siglato il rinnovo per 800mila addetti

cantiere

Roma, 1 lug. (Labitalia) - E’ stato sottoscritto dai sindacati di categoria Feneal-Uil, Filca-Cisl, Fillea-Cgil e da Ance e Coop il rinnovo del contratto dell’edilizia, scaduto a dicembre del 2012. L’intesa, che interessa circa 800mila addetti, prevede un aumento salariale di 48 euro al parametro 100 (il più basso).

“Nonostante la gravissima crisi del settore, che dal 2008 ad oggi ha determinato la perdita del 50% degli addetti - hanno dichiarato i segretari generali Vito Panzarella, Domenico Pesenti e Walter Schiavella - le parti hanno responsabilmente raggiunto un accordo, che più che sul piano economico garantisce il mantenimento del quadro dei diritti acquisiti e verte su due punti importanti: Leggi tutto »

In libreria e in internet "Lettere dal dirigibile U5" di Federico Bardanzellu.

dirigibileu5

Roma, lug. - Il 2 maggio 1918, ultimo anno della Prima guerra mondiale, il dirigibile U5 (Usuelli 5) decollò per compiere la sua missione consistente nel servizio di osservazione dei sottomarini nemici nel Tirreno e di scorta ai piroscafi sulla linea Civitavecchia-La Spezia. Sulla via del ritorno, l'involucro del dirigibile si squarciò, senza alcun apparente motivo e l'aeronave precipitò nei pressi di Pontedera.

Era comandato dal tenente Federico Fenu, con quattro uomini di equipaggio. Nessuno sopravvisse. 

Prima della tragedia, il comandante Fenu scrisse 73 lettere ai propri familiari e altra corrispondenza fu intrattenuta principalmente dal padre con le autorità, i propri familiari e i parenti delle altre vittime.

Queste lettere di cento anni fa rappresentano uno squarcio di luce sui sentimenti, le sofferenze e i problemi di ogni tipo di un ufficiale della Grande Guerra, inconsapevolmente destinato a pilotare un’aeronave realizzata in via sperimentale e messa in servizio in tutta fretta; ci fanno inoltre partecipare al dolore dei congiunti di quegli sfortunati pionieri del volo.

In vendita nelle librerie convenzionate con la casa editrice, su Amazon, IBS, Unilibro e sul sito:  www.caosfera.it Leggi tutto »

Pagine viste dal 17 luglio 2010