Notizie e opportunità dal mondo del lavoro

slideshow 1 slideshow 2 slideshow 3 slideshow 4

Regime forfettario, la carica delle 10mila partite Iva a rischio chiusura

regimeiva_forfettario

Roma 12 gen. (Qui Finanza) – 10mila partite Iva a regime forfettario sono a rischio chiusura a causa delle restrizioni stringenti presenti nella Manovra 2020.

È quanto emerge da uno studio redatto dall’Osservatorio Statistico dei Consulenti del Lavoro, in collaborazione con il Dipartimento Economia e Fiscalità del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro, dal titolo “Regime forfetario: i dati 2019 e la proiezione sul 2020”. Leggi tutto »

Articolo 18 o Jobs Act: sui licenziamenti chi ha ragione tra Renzi e il M5s

jobsact

11 gen. (Qui Finanza) - Chi pensava che l’articolo 18 fosse stato messo in soffitta definitivamente dal Jobs Act di Matteo Renzi si sbagliava di grosso. Proprio in questi giorni, infatti, non si fa che parlarne.

Nel 2020 si celebrano i cinquant’anni dello Statuto dei lavoratori che appunto sanciva il famoso articolo 18, cioè il diritto al reintegro al posto di lavoro per i lavoratori delle aziende con almeno 15 dipendenti licenziati senza giusta causa.
Ma c’è un altro motivo per cui se ne parla. Leggi tutto »

2020, anno giusto per cambiare lavoro per 8 professionisti su 10

cambiolavoro

Roma, 2 gen. (AdnKronos) - Il 2020 sembra essere l’anno giusto per cercare un nuovo lavoro. È quanto emerge da un recente sondaggio svolto da Hays, azienda leader nel recruitment specializzato, che ha coinvolto oltre 5.500 professionisti provenienti da 150 Paesi.

L’80% degli intervistati, infatti, ha dichiarato di voler cercare un nuovo impiego il prossimo anno. I motivi? Il 40% ha affermato di ritenere i tempi maturi per cambiare ruolo e progredire nella propria carriera; il 22%, invece, ha lamentato una mancanza di formazione e crescita professionale; infine, il 13% ha dichiarato di essere insoddisfatto della propria retribuzione e dei benefit corrisposti dall’azienda. Leggi tutto »

Digitale, 1 impresa su 3 punta su formazione 4.0 per competere

formazione_4.0

Roma, 30 dic. (AdnKronos) - Quasi un’impresa su tre ha realizzato o ha in programma di realizzare corsi di formazione 4.0 per il proprio personale. Ma ancora il 64% degli imprenditori non ha valutato la possibilità di avviare attività formative per favorire la digital transformation.

E’ quanto emerge dal test di autovalutazione sulla maturità digitale Selfi 4.0 svolto online da quasi 15mila imprese attraverso i Punti impresa digitale (Pid), la rete delle Camere di commercio realizzata per diffondere i vantaggi della digitalizzazione presso le pmi supportandole nell’adozione delle tecnologie abilitanti. Leggi tutto »

Francia, a sorpresa il dietrofront sulle pensioni: la vittoria, per ora, è dei lavoratori

pensioni_francia

Parigi, 11 gen. (Qui Finanza) - La Francia, a sorpresa, ha ritirato il punto più contestato del progetto di riforma delle pensioni che da settimane sostanzialmente stava bloccando il Paese, tra scioperi sistematici e blocchi ai settori nevralgici dell’economia.

Il nodo su cui nello specifico il governo francese ha deciso di fare retromarcia, ma solo in via “provvisoria”, è quello che riguarda la decisione di creare un’età di equilibrio a 64 anni per ottenere la pensione a tasso pieno. Era stato questo il passaggio più contestato dai sindacati. Leggi tutto »

In libreria e in internet "Il fardello del coleottero" di Federico Bardanzellu

fardellodelcoleottero

Le generazioni che erano state protagoniste delle grandi tensioni sociali e intellettuali del decennio precedente hanno cominciato ad avvertire le prime profonde delusioni per il fallimento dei             loro ideali e, per reazione, rivolgono la loro attenzione alla gaudente ricerca dei piaceri materiali della vita, come i loro coetanei disimpegnati.

Dopo la vittoria elettorale del PCI, alle elezioni europee del 1984, anche gli ideali politici di sinistra sono messi in discussione come irrealizzabili e restano un difficile peso da trascinare, come il pesante fardello di sterco del coleottero della sabbia.

L’unico valore della contestazione che non viene travolto è l’emancipazione della donna. Sopravvive solo chi si adegua passivamente alle nuove regole del gioco dettate dal sesso femminile, dando così un senso al suo ripiegarsi nel privato.

In vendita nelle librerie convenzionate con la casa editrice, su Amazon, IBS, Unilibro e sul sito:  www.progettocultura.it Leggi tutto »